Review party • “Sei il mio inganno” di Jamie McGuire

Ciao a tutti

Oggi partecipo al Review Party del nuovo libro della super acclamata Jamie McGuire, “sei il mio inganno” in uscita il 7 novembre per Garzanti.

Sei il mio inganno

di Jamie McGuire


So che la mia potrebbe essere una premessa non adatta e neppure troppo originale, ma devo dirla: il romance ed io non siamo migliori amici. Al massimo conoscenti. Ogni tanto mi spingo in quella direzione ma, sarà che forse sono incapace a scegliere i libri, non ne esco mai fuori contenta. E questo della McGuire è l’ennesimo disastro.

Lei è una delle autrice della quale ho letto più libri e dato più occasioni (magari anche perché ne sforna uno ogni anno). Tuttavia, eccetto un esordio che molti considerano perfetto, per me nella media ma leggibile, non posso dire lo stesso per gli altri libri… Compreso quest’ultimo.

Posso capire l’amore per i cliché, ma potete spiegarmi la scelta di inserire tutti i cliché possibili ed immaginabili in un unico libro? Partiamo dai personaggi: una piccola innovazione in questo senso c’è stata. Naomi è una donna forte, indipendente, di quelle che non si fanno manovrare facilmente… Almeno all’inizio. Zeke è dolce, rispettoso, non ingombrante: in sostanza, non il rubacuori di turno. Almeno sul versante personaggi sembrava promettere bene, se non fosse che la storie se li porta dietro rendendoli scialbi e prevedibili sempre di più dopo ogni pagina.

Per la storia nel suo complesso non è molto diversa da altre trame, l’avete già sentita parliamoci chiaro. Una cosa proprio non mi è andata giù (direte, tra le tante? Ebbene sì!). Perché inserire il terzo incomodo? Questo luogo comune poteva evitarlo. I due protagonisti hanno già i loro scheletri nell’armadio con i quali fare i conti, se trattati col giusto rispetto avrebbero creato una trama quasi interessante. Ma no! Il bon ton dei cliché dice altro e la scrittrice lo rispetta alla perfezione.

Per concludere, non dico che a questo libro non dovreste proprio avvicinarvi, è sbagliato e alla fine i gusti sono diversi da persona a persona. Secondo il mio parere, potreste leggerlo come ho fatto io: per passare un pomeriggio in tranquillità, senza aspettarvi o pretendere troppo.

A presto, Franci!

••••••

Sei il mio inganno
di Jamie McGuire

Editore: Garzanti

Naomi non ricorda un tempo in cui la sua vita sia stata facile. Abituata a pretendere il massimo da sé stessa, combatte sempre per ciò in cui crede e non si arrende mai. Eppure, dopo l’ennesima battaglia persa, tutte le sue fragilità, prima dissimulate dietro una facciata da dura, hanno visto la luce. E ora un nuovo lavoro a Colorado Springs le sembra la soluzione migliore per curare il suo cuore spezzato. O almeno così crede, finché non incontra Zeke. Le basta fissare per un istante quegli occhi azzurri, limpidissimi, per intuire che lui non è come gli altri. C’è qualcosa, nei modi gentili con cui si avvicina a lei, che la lascia senza fiato. Naomi sceglie di aprire la porta all’amicizia di Zeke. Giorno dopo giorno, impara a fidarsi di lui. Della straordinaria capacità che ha di capire quello di cui ha bisogno. Riesce persino a lasciarsi andare e a raccontare a Zeke del suo passato. Solo allora si rende conto che tra loro c’è più di una semplice amicizia: Naomi si sta innamorando e non vuole opporsi. Anche se, questa volta, ci pensa una vecchia conoscenza a ostacolarla: si tratta di Peter, che spera di poterla riconquistare dopo anni di lontananza. Ma Naomi non ha intenzione di stare al gioco ed è pronta a tutto per non perdere la persona che ama.

••••••

Acquista il libro qui sotto:

••••••

Blog tour • Dal libro alla serie tv | “Il regno corrotto” di Leigh Bardugo

Ciao a tutti

Con enorme piacere oggi concludo il Blog Tour dedicato ad un incredibile libro, il finale di un incredibile duologia che voi tutti dovreste incredibilmente leggere. Incredibile!

le-copertine-dei-libri-shadow-and-bone-e-six-of-crows-maxw-814Il libro in questione è “Il regno corrotto”, libro che segue Sei di corvi, scritti da Leigh Bardugo e pubblicati (finalmente!) da Mondadori. Nella puntata di oggi vi parlo un po’ della grandissima novità che ruota intorno a questi libri, o meglio, alla duologia e alla famosa The Grisha trilogy ( #1 Shadow and bone, #2 Siege and Storm, #3Ruin and Rising) sempre della Bardugo.

 

A Gennaio 2019 è stato Netflix ad annunciare i lavori di una trasposizione di questi libri e finalmente, il 2 Ottobre, ecco circolare sui social la foto ufficiale che presenta il cast scelto per i ruoli principali. Ma andiamo con calma!

La trama.

shadowandbone

Se i libri presentano due storie distinte, ambientate nello stesso mondo Grisha, la serie invece unisce i personaggi più importanti riportandoli tutti ad un unico arco temporale. Si parla di otto episodi nella prima stagione, ma sono ancora voci di corridoio. Arriviamo a fare qualche nome però: è la scrittrice stessa ad essere una dei produttori esecutivi, accanto ad un altro grande nome dell’ambiente, Shawn Levy. Per intenderci, quest’ultimo lo trovate tra i produttori di Stranger Things, oltre ad aver fatto da registra a tre episodi.

Ma so perfettamente chi volete veramente che io nomini… il cast!

95228_ppl

Tra non poche polemiche, come è giusto che sia, ad Ottobre è stata pubblicata la foto ufficiale con il cast. Tutti giovani attori pronti a rendere reali alcuni tra i più bei personaggi che la letteratura Young Adult ha. Tra queste facce, qualcuna meno conosciuta dell’altra, una non può non attirare la vostra attenzione.

Ben_Barnes

 

Ebbene si, miei cari! Il principe Caspian dei miei sogni proibiti da ragazzina è tornato tra noi… con una vena un po’ dark. Ben Barners infatti interpreterà il leggendario Generale Kirigan / The Darkling. Non vedo l’ora di vederlo (Scusate il giro di parole) sul piccolo schermo.

 

 

 

Un altro personaggio di cui sono curiosissima è ovviamente il mio amato Kaz Brekker. Nel libro a mio parere, è uno dei personaggi meglio riusciti, e ammetto che appena annunciato, la fisionomia dell’attore che lo interpreterà non mi ha molto convinta. Sarà Freddy Carter a portarlo sul piccolo schermo. Voi cosa ne pensate? Confido che nel fatto che le mie siano delle semplici impressioni sbagliate e che in realtà, sarà una rivelazione.

Untitled_design__4_
Freddy Carter, Amita Suman & Kit Young

E se parliamo di Kaz, un occhio a Inej non lo diamo. L’attrice, Amita Suman, a mio parere è perfetta. Ha dei lineamenti molto belli e mentre leggevo il libro immaginavo il personaggio proprio così.

Untitled_design__3_
Jessie Mei Li  &  Archie Renaux

Jessie Mei Li e Archie Renaux saranno invece rispettivamente Alina Starkov e Malyen “Mal” Oretsev. Mentre Kit Young e Danielle Galligan saranno Jasper Fahey e Nina EF4x5JuVUAAZ8EDZenik. Proprio su quest’ultima il fandom si è scatenato nei giorni successivi all’annuncio, soprattutto per le forme accennate ma di certo non prosperose che le mancano e che invece ha il suo personaggio Nina. Un passo falso che troverà un salvataggio in extremis o sarà l’ennesima volta faccia del mondo cinematografico a chi ha un po’ di pelle in più secondo gli standard? Ammetto di non essere del tutto pessimista su questo tema, soprattutto considerando il coinvolgimento della scrittrice nel progetto e l’attenzione che lei mostra nei confronti di personaggi diversi dal solito. no ne resteremo delusi… spero!

 

Cosa pensate degli attori scelti? Per prepararvi al meglio all’uscita della serie (è Budapest il set principale), vi consiglio di leggere assolutamente questi libri. Non ve ne pentirete affatto!

●••○••●

Review party • “Ogni ragazza perduta” di Megan Miranda

Continua a leggere “Review party • “Ogni ragazza perduta” di Megan Miranda”

Blog Tour • Focus on Roo | “Il resto della storia” di Sarah Dessen

Ciao a tutti

Oggi vi parlo di una nuova uscita per HarperCollins, “ Il resto della storia” della scrittrice Sarah Dessen, un nome abbastanza conosciuto tra la letteratura per ragazzi.

Il protagonista della mia tappa è uno dei personaggi che incontrerete nell’arco della storia, un amico fidato che aiuterà la nostra Emma Saylor.

Continua a leggere “Blog Tour • Focus on Roo | “Il resto della storia” di Sarah Dessen”

Blog tour • Fan art & Gadget | “Sei di corvi” di Leigh Bardugo

Ciao a tutti

Con immenso piacere partecipo oggi al blog tour del libro migliore del mio settembre. Ne parlavano in tanti e finalmente è arrivato. Di cosa sto parlando? Ma naturalmente di “Sei di corvi”, il primo libro della duologia di Leigh Bardugo, pubblicato da Mondadori.

Non perdetevi neanche un appuntamento di questo #BlogTour. Nella tappa di oggi, vi mostrerò alcune fan art dei miei artisti preferiti per conoscere meglio i personaggi e tanti gadget a tema per chi, come me, è maniaco di acquisti. Ecco a voi!

Continua a leggere “Blog tour • Fan art & Gadget | “Sei di corvi” di Leigh Bardugo”

Review party • “Il re malvagio” di Holly Black

Ciao a tutti

Con grande piacere partecipo oggi al Review party del libro “Il re malvagio” di Holly Black, in uscita per Mondadori.  Si tratta del secondo capitolo della serie fiabesca dell’autrice, iniziata con “Il re crudele”.

Piccola nota: la recensione è SPOILER FREE, ma essendo il secondo libro, qualche riferimento potrebbe sfuggire a chi non ha letto il primo. Detto questo, buona lettura!

●••○••●

Continua a leggere “Review party • “Il re malvagio” di Holly Black”

Segnalazione • “L’attimo prima” di Francesco Musolino

Ciao a tutti

Chi ha detto che solo i giovani possono sentirsi smarriti dalla vita, senza aspettative o punti fermi. Anche l’età adulta nasconde dei passi falsi in cui è possibile cadere e restarci per anni, talmente assuefatti da non riuscire a reagire.

Ce lo racconta Francesco Musolino nel suo romanzo d’esordio “L’attimo prima”, edito Rizzoli, in libreria dal 3 settembre.

A presto, Franci!

●••○••●

41O+9t4uS8L._SX325_BO1,204,203,200_

L’attimo prima

di Francesco Musolino


Editore: Rizzoli

Cosa succede quando la vita che hai sempre sognato svanisce l’attimo prima di diventare realtà? Lorenzo è cresciuto a Messina, sotto il tavolo di legno del ristorante dei genitori. Desiderava una carriera da chef ma, all’improvviso, tutto è cambiato. Impantanato, sospeso e ancora immaturo, Lorenzo inizia a lavorare in un’agenzia viaggi. Nel frattempo, mentre la neve scende sull’Etna, lui si rifugia in un cibo insipido e immagina le vite degli altri. Toccherà a sua sorella Elena stanarlo e praticare un kintsugi degli affetti, rimettendo insieme i cocci della sua esistenza. Il timore di dimenticare chi abbiamo amato non dev’essere una scusa per rinunciare a guardare l’orizzonte. Sperando che al momento giusto, al bivio cruciale, i leoni nel cuore ricomincino a ruggire. Francesco Musolino, attraverso i colori e i sapori della Sicilia, indaga con una prosa intima l’educazione all’età adulta. Quando restiamo immobili, indecisi se combattere, solo grazie a un autentico atto d’amore possiamo trovare il coraggio di crescere.


FRANCESCO MUSOLINO (Messina, 1981), giornalista culturale, collabora con diverse testate nazionali, cartacee e online. Ha creato il progetto lettura noprofit @Stoleggendo su Twitter e insegna scrittura creativa. Questo è il suo romanzo d’esordio.

●••○••●

Acquista il libro qui sotto

Segnalazione • “Sigari cubani” di Adriana Fabozzi

Ciao a tutti

Da risvegli delicati nella segnalazione precedente, passiamo ad una doccia fredda di realtà col nuovo libro di Adriana Fabozzi.

La sua ultima fatica si intitola “Sigari cubani” ed è pubblicato da Albatros Il filo. Vi lascio la trama di seguito e i link di riferimento.

Continua a leggere “Segnalazione • “Sigari cubani” di Adriana Fabozzi”

Segnalazione • “Voglio amarti” di Simona Busto

Ciao a tutti

Terminate le vacanze estive, vorrei addolcire il rientro al lavoro con qualche pena d’amore. In realtà, il grosso dell’opera lo fa Simona Busto col suo nuovo libro, io mi limito a proporvelo.

Si intitola “Voglio amarti”, un romance autoconclusivo pubblicato da Reading with Joy, già disponibile nei canali online che vi allego a fondo pagina dal 14 Luglio.

Continua a leggere “Segnalazione • “Voglio amarti” di Simona Busto”

Nevernight | Perché non leggere la serie di Jay Kristoff

Ciao a tutti

Siete stanchi di sentir parlare di Nevernight? Si?

Bene, siete nel posto giusto. Oggi parleremo di Nevernight.

Domani ( 3 settembre,giorno di uscita di tutti e tre i libri per Mondadori, collana Oscar fantastica) scoppierà la bomba e tutti vi diranno i motivi per cui una trilogia come questa di Jay Kristoff non potete proprio farvela scappare. Tutti giusti, con un po’ di anticipo però vi dirò perché una trilogia come quella di Jay Kristoff potete anche NON leggerla.

nevernight-fi

Continua a leggere “Nevernight | Perché non leggere la serie di Jay Kristoff”