5 motivi per leggere The Winner’s curse di Marie Rutkoski

Ciao a tutti

Se fate un salto sulla pagina facebook del blog potrete leggere un piccolo sclero sulla mia ultima lettura che mi ha lasciata letteralmente senza parole. Il libro in questione è il nuovo gioiellino della Leggereditore, “ The winner’s curse”, di Marie Rutkoski. In libreria dal 27 Luglio, non perdetevi l’appuntamento con questo incredibile libro lunedì 31 Luglio, quando potrò finalmente parlarvene in una recensione e quindi obbligarvi, con parole velate dalla dolcezza, a leggerlo.

20182779_1190927951011306_1574716994_n

Nell’attesa, perché non conoscere a piccoli passi le meraviglie che si nascondono in questa storia? Nella recensione ve ne parlerò fino ai più piccoli dettagli, per il momento invece vi lascio qualche mollica di pane che vi condurrà a questo inizio di serie senza precedenti. Una serie che ha fatto letteralmente impazzire le lettrici oltreoceano e non, sono bastati pochi giorni dall’uscita per far appiccare un incendio anche tra noi lettrici italiane. Nel giro di poche settimane, credetemi, ognuna di voi avrà nella propria libreria questo libro. È una promessa!

Ma lasciamo per un momento da parte elogi meritatissimi e concentriamoci sulle molliche di pane. Ho pensato di alimentare la vostra curiosità oggi, elencandovi le 5 ragioni principali ( si, potrei continuare all’infinito. Meglio fermarci a cinque) per cui dovreste leggere The Winner’s curse.

Let’s go!

●••○••●

Un’eroina non comune

Non siamo nuove a protagoniste femminili cazzute e senza paura, con tutte le carte in regola per salvare il mondo. Per quanto apprezzi una donna con queste caratteristiche, leggerla è diventata quasi un’abitudine. Come se per essere ottimo il libro deve avere una protagonista che sappia combattere. Kestrel invece, è la dimostrazione di come si possa salvare il mondo, senza necessariamente saper usare una spada. La sua forza è tutta una questione di mente e ragionamento, intuito e logica che metterà in moto anche gli ingranaggi di chi la legge.


Un’ambientazione particolare

Niente futuro rivoluzionario, niente mondo apocalittico o passati intrinsechi di magia. L’antica Roma in una veste completamente nuova fa da sfondo a The winnner’s curse. Storia e fantasia si intrecciano in modo talmente adorabile che chi non predilige romanzi storici può leggerlo comunque, senza mai annoiarsi. Il padre della protagonista è il Generale Traiano: un omaggio all’imperatore Traiano?


Un protagonista bello… o forse no!

Mettete da parte tutti i personaggi maschili incontrati fino ad ora, Arin li batte tutti. Basta smancerie da adolescenti, basta sogni ad occhi aperti. Basta romanticismo da romanzo rosa. Che vi innamorerete di lui è scontato, ma lo farete più per le sue azioni che parole. Non si batterà per conquistare l’amore della ragazza, né starà sveglio la notte a raccontare quanto sia bella e quanto sia forte il suo amore: il suo approccio è basato su sguardi rubati e tocchi delicati. E fa molto più effetto dei cuoricini!


Sempre più nemici

Iniziate a leggere e potete respirare, terminate i primi due capitoli e potete respirare, arrivate al quinto capitolo ed inizierete già a sentire la morsa della tensione. Da questo momento in poi, non avrete più un attimo di respiro. Quando penserete che finalmente le cose inizieranno ad andare per il verso giusto, ecco che la pagina successiva vi riserva belle sorprese. Leggere The winner’s curse è come andare sulle montagne russe.


Una giusta combinazione di elementi

Qualsiasi cosa stiate cercando in un libro, the winner’s curse ce l’ha. Romanticismo c’è, adrenalina pure, mistero quanto ne volete. Insomma, l’autrice riesce a mixare questi elementi senza mai farne prevalere uno rispetto agli altri, mantenendo costante un certo equilibrio.

●••○••●

Che dite? lo leggerete?

Annunci

3 thoughts on “5 motivi per leggere The Winner’s curse di Marie Rutkoski

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...