Anteprima ” Vieni a prendermi” di Erika Vanzin • In arrivo il primo libro della Stanford Series

Ciao a tutti

Diamo inizio ad una nuova settimana di delirio e lo facciamo in grande stile, annunciando l’uscita del nuovo libro di una scrittrice che abbiamo imparato a conoscere ed apprezzare.

Il 31 Maggio arriverà il nuovo libro di Erika Vanzin, “ Vieni a prendermi “, primo capitolo della Stanford Series. Mi ha emozionato con la particolare storia d’amore tra Emily e Alex in Waiting, scombussolato e piacevolmente sorpreso con 304, ora tocca a Brittany raccontarci una nuova storia. Una ragazza come tante, allegra, simpatica, alle prese con il primo anno di università, nuove amicizie, qualche promessa infranta ed un ragazzo che sembra essere l’unico a capirla. Un self-publishing tutto made in Italy il quale, conoscendo lo stile della scrittrice, sicuramente ci darà del filo da torcere e piacevoli ore di lettura.

A presto, Franci!

●••○••●

copertina solo fronte_vieni a prendermi_definitiva

Vieni a prendermi

di Erika Vanzin


Editore: Self-Publishing

Data d’uscita: 31 Maggio 2017

Brittany è una ragazza allegra, simpatica, genuina e si è appena trasferita in un dormitorio di Stanford per frequentare l’università. Studentessa modello al liceo, si accorgerà presto che avere successo al college non è semplice come credeva, soprattutto se si lascia prendere dalle distrazioni.
JJ è al terzo anno della stessa università, conosce Brittany il primo giorno in cui lei mette piede nel campus, in un modo che farà infuriare la ragazza. JJ però è un ragazzo caparbio, ed estremamente attraente, che non si lascia abbattere da un inizio poco promettente: farà di tutto per entrare nelle grazie della nuova arrivata.
Gli esami difficili, un tradimento doloroso e finte amicizie, mettono in crisi Brittany a tal punto da farla quasi crollare, solo JJ sembra darle quella serenità che le permette di mantenere una parvenza di sanità mentale.
“Vieni a prendermi” è una storia di amori a prima vista, amori indesiderati e amori non corrisposti con lo sfondo di una Stanford a volte magica, altre volte molto più simile all’inferno.

●••○••●

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...