Bog tour • Recensione & Giveaway | ” Cronache dell’eternità – Principessa del tempo” di Helena Paoli

Ciao a tutti

Il blog tour dedicato al libro “Cronache dell’eternità – Principessa del tempo” di Helena Paoli oggi fa tappa alla nostra tavola col suo carico di magia, azione e personaggi bizzarri. Per prepararci al meglio all’uscita del seguito, in questo post vi parlerò del libro e in più, potrete partecipare al giveaway per aggiudicarvi una copia cartacea.

15497478_10206026505741443_2101360912_n Cronache dell’eternità – Principessa del tempo

di Helena Paoli


Editore: Bibliotheka Edizioni

Collana: Primavera fantasy

Quando Juliet apre gli occhi su un nuovo Mondo, non ricorda né la sua famiglia, né il suo migliore amico Jess, né l’incidente mortale che l’ha condotta lì.
Allo stesso tempo, però, non riconosce come suo un Mondo dove i gatti blu sembrano capire ogni sua parola, il cielo è perennemente avvolto dalla nebbia e tutte le persone portano al polso un orologio di cui è impossibile leggere il quadrante.
Tra incontri fatali, come quello con la Signora, regina dal cuore di ghiaccio, tale e quale alla fredda e misteriosa città che governa, Juliet compirà due viaggi: uno attraverso la sua memoria, l’altro per scoprire il suo vero destino e opporsi a coloro che l’hanno scritto.
E mentre si sente sempre più combattuta tra due vite inconciliabili, ma irrimediabilmente sue, Juliet correrà contro il tempo per salvare la vita e la libertà di tutti gli esseri umani, guidata dal suo nuovo amico Will, un Maestro delle Parole, Splendore del Sole, una voce inumana che risuona nella sua testa, e brevi tracce del suo passato che cominciano ad affiorare.

 ●••○••●

 Mondi paralleli, fatti di re e regine, dei e dee, città di ghiaccio o legno, maestri delle parole e gatti blu. C’è una ragazza, un’eroina, che ha una missione da compiere e un destino da scrivere. Nelle sue capacità è rinchiusa la forza per salvare il mondo. Nei suoi ricordi la chiave di tutto.  C’è una ragazza che è semplicemente una ragazza… e il pezzo mancante di una grande profezia. C’è una ragazza morta che cerca disperatamente di tornare indietro.

Quando si risveglia nel buio del labirinto, Juliet non ricorda nulla. Non ricorda il passato, a stento riconosce il presente. A farle compagnia c’è solo il silenzio di una collana familiare, il ticchettio di tensione dello strano orologio al polso, gli occhi lucenti di un gatto blu che sembra comprenderla. Capisce subito che quello non è il suo mondo, non è la sua realtà.

Lentamente la sua vista si appannava, macchie nere le impedivano la vista. Ma sentì odore di morte, oltre a quello di benzina.
Gesù, scusa se non ho ascoltato la messa pensò.
La macchina che rotolava vertiginosamente giù finì il suo percorso. Lo finì dritto sulla ragazza.

Un tragico incidente e la sua vita viene pezzata. Soppressa, ridotta a sensazioni, ciò che è stata non esiste più. Ora Juliet è sola, in balia di un luogo sconosciuto e della convinta sensazione che qualcosa di grande sta per compiersi. E lei ne è al centro esatto.

Aldilà? Purgatorio? Un luogo di mezzo dove ogni cosa sembra non rispondere ad una regola precisa. Con astuzia e determinazione Juliet sarà costretta a fare i conti con il proprio essere, a riprendere coscienza di sé e adempiere al suo destino. A spezzoni si riapproprierà dei propri ricordi, svelando le risposte a domande sempre più intricate. Persone del suo passato le mostreranno la strada, nuovi amici gliela spianeranno. Jess, l’amico d’infanzia, la spalla su cui piangere e il braccio destro con cui ridere. Più di un semplice amico, le farà compagnia nei ricordi risvegliando sopite emozioni dolceamare.

Jess si alzò sorridendo e le chiese se avesse deciso di tornare in chiesa oppure no. S’incamminò verso l’entrata. Anche lei si alzò in piedi, ma prima di tornare dentro doveva dire un’ultima cosa. «Jess?».
«Si, Julie?» le rispose l’amico girandosi verso di lei.
«Grazie.»
«E di cosa?»
«Di esserci sempre. Di essere sceso all’Inferno per salvarmi.»

Will, il soldato del nuovo mondo, un faro di cui fidarsi per illuminare il cammino. Arriverà in suo soccorso, esperto di quel mondo di mezzo, sarà un aiuto indispensabile nella missione che attende Juliet. Due occhi verdi tempestati di pagliuzze dorate che l’aspettano da anni, che la riconoscono incapaci di lasciarla andare.

Io mi fido di te.
Non voglio che tu sappia perché per sei anni sei stata l’unica cosa pura della mia vita. E vorrei che tu continuassi ad esserlo.

Una fitta rete di mistero e magia, che non le dà tregua. Dovrà affrontare il potere della regina. Pelle diafana, lunghi capelli bianchi e un cuore di ghiaccio. Come la città che governa. Costringerà Juliet a fuggire, a nascondersi e mimetizzarsi, a farla maturare. Un enorme potere l’aspetta in trepida attesa, che ribolle pronto ad esplodere radendo al suolo tutto ciò che la circonda. Una profezia sembra condurre a lei, nella sua vita precedente è rinchiuso in segreto del suo destino, Juliet deve solo riuscire a scavare abbastanza affondo.

Con uno stile delicato ma d’impatto, Helena Paoli ci catapulta in questa realtà alternativa, lasciandoci disorientati a fare i conti con l’ignoto. Magia e mistero ci danno il benvenuto dalle prime pagine all’inizio dell’azione, passando per incontri sovrumani e azioni coraggiose. Un fantasy che è un susseguirsi di colpi di scena, abilmente descritti da lasciare costantemente senza fiato, del quale non si ha mai abbastanza. Una storia unica nel suo genere con personaggi ben strutturati ed una protagonista coraggiosa. Un gravoso peso l’attende, le sorti dell’universo sono nelle sue mani. A testa alta Juliet se ne fa carico, rimboccandosi le mani e affrontando, con titubanza ma temeraria determinazione, ostacoli fuori da ogni immaginazione. Saremo divisi tra il tifo per il dolcissimo Jess, conosciuto tra un flashback e l’altro, e l’affascinante Will, compagnia indispensabile per la maggior parte della storia. Insomma, “Principessa del tempo” ha tutte le carte in regola per diventare il vostro prossimo fantasy preferito. L’unica pecca? Un finale che vi farà venir voglia di costringere la scrittrice a scrivere il seguito.

Buona lettura, Franci!

●••○••●

15571370_10206068773598113_1813844715_n

Per poter partecipare al giveaway dovete:

Se volete guadagnare punti extra seguite queste regole secondarie:


– Seguite le pagine Facebook dei blog partecipanti;
– Condividete questo post sulla piattaforma social che preferite (Facebook, Instagram, Twitter…) e invitate qualche amico.

Il Giveaway termina il giorno 24 Dicembre e il vincitore verrà contattato via e-mail dal blog MelaMangiaLibri

Annunci

13 thoughts on “Bog tour • Recensione & Giveaway | ” Cronache dell’eternità – Principessa del tempo” di Helena Paoli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...