Recensione ● “Le scelte della vita” di Mary McNear

Ciao a tutti

Si intitola “ Le scelte della vita” di Mary McNear ed è la nuova uscita edita da Leggereditore, in tutte le librerie dal 23 Giugno. Ed è inoltre il libro di cui vi parlerò oggi. Due donne, madre e figlia, due diverse generazioni, con gli stessi sbagli… e gli stessi successi.

●•●•●•●

9788865087411Le scelte della vita

DI Mary McNear


Editore: Leggereditore

Data d’uscita: 23 Giugno 2016

Per Caroline e sua figlia Daisy le estati a Butternut trascorrono tra il caffè Pearl’s da gestire, le nuotate pomeridiane nelle acque del lago e la semplice quotidianità della loro piccola famiglia a due. Quest’anno però la bella stagione sembra voler riservare a madre e figlia diverse sorprese… Daisy è una ragazza studiosa e assennata, eppure il destino ha deciso di mettere sulla sua strada Will, il tipico ragazzo ribelle e sregolato da cui si è sempre tenuta alla larga ma che però, grazie alla sua vicinanza, saprà dare una svolta alla propria vita.

Caroline invece, dopo una vita dedicata esclusivamente al lavoro e alla figlia, sembra finalmente aver trovato nel quieto e posato Buster la serenità che le è sempre mancata. Ben presto però, nell’arco di una sola estate, scoprirà che vent’anni non sono bastati a cancellare dal suo cuore la passione per l’ex marito Jack, tornato a Butternut deciso a riconquistarla.

 ●•●•●•●

Due donne, una madre e una figlia, due generazioni lontane ma sempre più vicine, che attraverso alti e bassi imparano l’amore, la felicità e la solitudine, il dolore e la speranza.

Siamo il frutto di ciò che scegliamo, nel bene e nel male, e Daisy e Caroline sanno, dal primo giorno di luglio, che quella non sarà un’estate come le altre. Un nuovo futuro che bussa alla porta, e fa paura. Un passato che fa capolino nel presente, scombinando le carte in tavola. Un presente che rischia di collassare inesorabilmente. E poi nuove amicizie, amori ritrovati, passioni scoperte. Mary McNear ci racconta la svolta delle due protagoniste, nel loro momento cruciale, dove scelte importanti condizioneranno tutto il loro futuro.

Una romance delicato e passionale, che viaggia su due binari diversi, quello dell’intraprendente e dolcissima Caroline e quello parallelo della divertente e tenera figlia Daisy. Raccontato alternando i punti di vista, scopriremo il particolare rapporto tra una madre e una figlia cresciute come amiche e confidenti, abituate a condividere. La versione cartacea di “Una mamma per amica”, avranno anche loro una bella dose di uomini, che le faranno crescere ed aprire gli occhi, cambiando. L’ex marito di Caroline e padre di Daisy, Jake, ricomparso dopo anni d’assenza, con  il suo bagaglio di errori e passi falsi. Il meccanico Will, il  cattivo ragazzo che dimostra quanto le persone, desiderandolo, siano in grado di cambiare in meglio. Una tavolozza di personaggi, ognuno col proprio colore e la propria storia, e l’invito insistente nel credere nelle seconde possibilità. Di lasciarsi il passato o i pregiudizi alle spalle, e scommettere tutto su quel sorriso che toglie il fiato, su quelle carezze che fanno battere forte il cuore, su quei baci che riscaldano l’anima.

Stare soli e sentirsi soli potevano essere cose molto diverse. Si può essere circondati da persone e sentirsi comunque soli, o essere completamente isolati eppire sentirsi perfettamente in pace.

Ammetto che, nel complesso, le scelte della vita non mi ha entusiasmato molto. Manca di quella scintilla di tensione e suspense, nelle varie storie d’amore, nella vicenda stessa, che sorprende e fa perdere battiti al cuore. La narrazione scorre tranquilla, senza colpi di scena, in un finale per certi versi scontato, ma allo stesso tempo, con la promessa di qualcosa di bello. Di qualcosa oltre. Nonostante tutto, lo divorerete e vi lascerà col sorriso sulle labbra. Tra battibecchi e battute taglienti, tra episodi intimi e momenti di ilarità, vi lascerete coinvolgere dal profondo rapporto tra una madre e una figlia, fatto di complicità, sorrisi e sguardi significativi.

C’è chi lo chiama karma, chi destino, Le scelte della a vita è un insieme di coincidenze e momenti mancati, di carezze e momenti ritrovati, a dimostrazione di quanto la vita sia imprevedibile ed emozionante, di quanto, alle volte, le seconde possibilità siano le scelte più difficili. Le scelte della vita.

Buona Lettura, Franci!

 ●•●•●•●

3 tazze buo

Il mio voto: Un libro che prende fuoco, ma non esplode. 

Annunci

One thought on “Recensione ● “Le scelte della vita” di Mary McNear

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...