Un cult nella comunità LGBT: arriva in libreria “Camera single” di Chiara Sfregola

Ciao a tutti

Amore, amicizia, sesso e politica, religione e femminismo. Sono questi gli ingredienti principali di “ Camera single” primo romanzo della scrittrice Chiara Sfregola. Un cult nella comunità LGBT ancora prima di diventare un libro, sarà Leggereditore a portarlo in tutte le librerie dal 23 Giugno.

Primo principio della lesbodinamica: se una donna può essere impossibile, lo sarà.

Secondo principio della lesbodinamica: una lesbica non ha amiche, ha solo amanti latenti.

La ricerca forsennata dell’amore, tra gin tonic, dubbi esistenziali, e donne… tante donne. nato nel 2014 come rubrica settimanale sul sito Lezpop.it, Camera single ci racconta di Clorinda e della sua “ fisioterapia del cuore”, putando tutto su un’ironia tagliente e coinvolgente, mentre sullo sfondo si alterna una magica città eterna.

Un libro unico, di un genere che non ho ancora avuto modo di conoscere, quello dei romanzi FF/MM, che saprà emozionarvi e farvi ridere.

A prestissimo, Franci!

 

CameraSingleCopertina


Titolo: Camera single

Autore: Chiara Sfregola

Editore: Leggereditore

Uscita: 23 Giugno 2016

Cartaceo: 14.90€

Ebook: 4.99€


Sinossi

Clorinda Baronciani, detta Linda – ma anche Lilly, Cloro, Baroncina o Bretney Spears, a seconda di chi sia a cercarla -, ha ventisette anni, un lavoro niente male e una fidanzata storica, Margherita. In famiglia aspettano solo la data delle nozze e soprattutto l’annuncio di una gravidanza. Invece, di punto in bianco, Linda si ritrova single. Per rimettersi in sesto dopo il tracollo sentimentale inizia a praticare quella che definisce “la fisioterapia del cuore”, un mix di dubbi esistenziali, Gin Tonic e donne sbagliate. Tante donne. Sì, perché Linda vive in una grande città, una Roma che riscoprirà inedita e amatissima, in cui le opportunità di riempire il tempo e i vuoti sono infinite e si dipanano dal Pigneto, il quartiere più bohémien della Capitale, fino al pettinato rione Monti, a due passi dai Fori Imperiali e dalla Grande bellezza. All’ombra del Colosseo o della Tangenziale Est, sulle banchine della stazione Termini in attesa di un treno per Milano, Linda si barcamena tra amori effimeri in quella che si rivelerà essere una vera e propria ricerca di sé stessa.

I l primo romanzo italiano che affronta in chiave ironica la vita sentimentale di una giovane donna in cerca dell’amore nella sua stessa metà del cielo.

Salva

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...