Recensione del libro ” Bright side. Il segreto sta nel cuore” di Kim Holden

Ciao a tutti

Non avevo programmato di parlarvi di questo libro oggi, ma l’ho appena finito (proprio ora) e non ho saputo resistere. Quindi eccomi che cerco, ancora con gli occhi pieni di lacrime, di fare un po’ di ordine nel caos dei miei pensieri e riuscire a mettere insieme due parole di senso compiuto per raccontarvi di Bright Side.

Grazie mille Leggereditore per la copia del romanzo

 

bright sideTitolo:Bright side. Il segreto sta nel cuore

Autore: Kim Holden

Editore: Leggereditore

Uscita: 28 Aprile 2016

Voto:3 tazze buo

Tutti abbiamo un segreto da nascondere. Alcuni ne hanno di inconfessabili, altri di pericolosi, altri ancora di innocenti. Ma una cosa è certa: rivelare un segreto può cambiare per sempre le nostre vite, guarire i mali del nostro animo, oppure crearci un bel po’ di problemi…

Kate Sedgwick non è mai stata molto fortunata, ha sopportato durezze e tragedie, ma nonostante ciò si è sempre sforzata di guardare l’aspetto positivo delle cose, tanto che per Gus, il suo amico del cuore, lei è il lato luminoso della vita. Kate ha tantissimi progetti per il futuro, è divertente, in gamba e ha un dono innato per la musica… L’unica cosa in cui non riesce proprio a credere è l’amore. Perciò, quando lascia San Diego e si trasferisce a Grant, Minnesota, per frequentare il college, l’ultima cosa che si aspetta è di potersi innamorare. Eppure, l’incontro con Keller Banks le fa scoprire quanto sia dirompente la forza di un legame condiviso e la voglia di stare insieme nonostante tutto. Presto, però, il loro rapporto sarà messo a dura prova: entrambi custodiscono un segreto inconfessabile, qualcosa che non deve essere rivelato e che potrebbe dividerli per sempre…

Una storia emozionante, che lascia in bocca il sapore dolceamaro dei grandi romanzi d’amore.

divisori

 

In realtà, non ho ancora la minima idea di che genere di libro ho tra le mani e molto probabilmente, questa recensione così a caldo sarà la mia rovina, e domani, quando gli occhi saranno ormai asciutti e il cuore avrà ripreso a battere normalmente, me ne pentirò alla grande. Tuttavia, se c’è una cosa che Bright Side cerca di trasmettere in tutto il libro, è cogli l’attimo, ed è quello che voglio fare. Carpe Diem.

Avete presente quei libri che inizialmente ti danno un’idea, positiva o negativa che sia, e in un momento, in una semplice pagina, la situazione si ribalta e quell’opinione che ti eri fatta si rivela completamente sbagliata. Non ha più alcun senso. Ecco! Bright side. Il segreto sta nel cuore è esattamente questo tipo di libro.

Mi era stato presentato come uno dei Best ugly cry books,i libri che più fanno piangere, così preparata al peggio, avevo fatto scorta di fazzoletti e cioccolata di consolazione. Ma arrivata a metà libro… nulla. Non desideravo lacrime e disperazione ma almeno un occhio lucido, un battito mancato, un respiro trattenuto. Niente!

Bene, mi sono detta tra me e me, è la solita fregatura, tante chiacchiere e poca sostanza.

Poi, così, all’improvviso, inaspettatamente, la bomba esplode.

Bright Side diventa lacrime, lacrime e solo lacrime.

 

Deliri a parte, torniamo seri. Trovo difficilissimo farmi un’opinione concreta su questo libro e le tre tazzine ne sono la dimostrazione. Non siamo di fronte alla storia più banale e noiosa del secolo ma neanche davanti ad un capolavoro che entra di rimando tra i preferiti. È uno di quei libri dove non sai se dare più importanza ai pro, quei momenti oggettivamente belli e indimenticabili, oppure ai contro, quei dettagli trascurati e 8301797superficiali che lo fanno scadere inevitabilmente. Se aggiungiamo anche il fatto che soffermarmi sui tratti essenziali della storia implicherebbe aggiungere allo stesso tempo anche degli spoiler, potete capire quanto risulti difficile questa recensione.

Kate non ha mai avuto una vita facile. Con un  padre che l’ha abbandonata appena nata e una madre alcolizzata e schizofrenica, lei è l’unica che può prendersi cura della sorella Grace, affetta dalla sindrome di Down. Tuttavia nonostante la sua situazione, non si è mai scoraggiata ne persa d’animo, affrontando ogni dispiacere sempre con la massima grinta e il sorriso sulle labbra. Pronta a vedere  il lato positivo delle cose, questo aspetto le ha garantito il sopranome Bright Side datogli dal migliore amico Gus, l’unico a conoscere ogni minimo particolare del suo carattere.  Il libro si apre con Katie che inizia la sua nuova vita all’università, e l’accompagniamo tra nuove amicizie e primi batticuori, tra momenti di gioia estrema e avventure fuori dal comune, tra lacrime e perdite … fino al tragico, inaspettato ma comunque bellissimo, finale.

 

È difficilissimo riuscire a rialzarsi a testa alta dopo che la vita, per l’ennesima volta, ti fa cadere a terra. Difficile ma non impossibile e certe volte, anche un semplice sorriso, un abbraccio oppure una canzone sussurrata possono essere d’aiuto. Katie sa bene che dono immenso possa essere anche un piccolo gesto d’affetto, sa bene quando un’inaspettata occasione possa essere la svolta decisiva per qualcosa di grande e magico. Per questa 005d0a421cd8b7750ca3379726783740ragione vive la sua vita a mille, lasciandosi travolgere da tutto ciò che la circonda senza però farsi scalfire e ferire, rimanendo comunque se stessa. L’irrefrenabile, impulsiva, esagerata e dolcissima Katie. Memore di quelli che sono stati gli anni più difficili della sua vita, affrontati ma mai del tutto superati, nella prima parte del libro Bright side è un costante bagaglio di emozioni, fonte inesauribile di vivacità e spensieratezza. Come i nuovi amici che incontrerà nel suo passaggio, è difficile starle dietro, pronta a sorprenderti ogni singolo secondo. Sempre con il sorriso sulle labbra e aperta ad ogni esperienza, chiunque entra in contatto con lei ne rimane in qualche modo contagiato. Dolcemente ma permanente, Katie si insinua nella vita degli altri, influenzandoli nelle loro scelte, ispirandoli, lasciandogli un pezzo di sé  che li cambierà per tutto il resto della loro vita.

Devo ammettere che ho faticato non poco per apprezzare la nostra protagonista. Senza dubbio ho ammirato questo suo spirito libro, questa sua voglia di scoprire senza alcun limite, come se la vita potesse finire da un momento all’altro. tuttavia, soprattutto nella prima metà del libro, tutta questa esuberanza con il tempo stanca e annoia, diventando ripetitiva. Ignara di quello che accade in seguito ( tranquilli, non vi dirò di cosa si tratta), più si aggiungono personaggi, quindi più persone entrano  in contatto con la protagonista, più il libro sembra un enorme elogio sulla ragazza e su quanto sia di ispirazione ed incentivo. Certo, l’istintività alle volte è un dono prezioso, ma ogni cosa ad un certo punto ha un limite e per quanto Katie possa essere una dolce e gentile ragazza, non esiste l’essere perfetto, ognuno ha dei difetti. alla luce di ciò, come accennato all’inizio, la mia prima impressione di Bright side non è stata delle migliori ed il libro, con l’avanzare delle pagine, è diventato lento, scontato e senza un preciso obiettivo se non quello di elogiare all’infinito Kate.

Poi la bomba esplode e il libro cambia completamente faccia.

Un risvolto della medaglia del tutto nuova, sia per quanto riguarda i personaggi, sia per quanto riguarda la storia in sé. Ogni cosa trova la sua giusta collocazione e ciò che in precedenza non avevo troppo preferito, ora ha la sua logica, pur se contestabile. Un evento inaspettato per il lettore ma non per la protagonista, si abbatte sulla vita di Kate influenzando lei e quelle che ormai sono diventate le persone più importanti della sua vita. Se la prima metà del libro si prende del tempo per essere letta, la seconda metà la divorerete in un battito di ciglia, prendendo tempo solo per asciugarvi le lacrime.

Katie assume sfumature più vere. Mantenendo comunque la sua natura selvaggia, mostrerà sentimenti nuovi e comprensibili che la renderanno ancora più adorabile. La tenerezza addolcirà quell’ironia prima troppo forzata, ora invece completamente godibile. La sua spavalderia iniziale ora avrà completamente senso, inoltre i suoi modi più contenuti e sfocati, ve la faranno apprezzare sempre di più.

 

Per natura, sono una ragazza abbastanza tranquilla e logica, che preferisce avere un piano ben stabilito prima di partire all’azione. Tuttavia apprezzo tantissimo coloro che, come Katie, riescono ad agire senza pensare, ad abbandonarsi completamente all’istinto senza alcuna interferenza. Un cogli l’attimo continuo, c’est la vie ed è molto, ma molto imprevedibile.

tumblr_inline_misla4MhjZ1qz4rgp

Molti personaggi entreranno nella vita della protagonista,qualcuno rimanendo scottato, ma pur sempre contagiato da essa. Amici che impareranno, con Katie, ad accettare sé  stessi e a lasciarsi andare, ad inseguire i propri sogni anche se questi vanno contro ogni regola. Impareranno a ballare, a divertirsi, ad ascoltare buona musica, ad apprezzare un meraviglioso tramonto. Impareranno a godere delle piccole cose, anche quelle più insignificanti.

Keller, il ragazzo della caffetteria, che con un occhiolino cade sotto l’incantesimo di Katie. Dolce, sensibile, incredibilmente bello, il ragazzo perfetto che un colpo di fulmine lo legherà alla protagonista, segnandolo per sempre. Un anima marchiata da numerose ferite, che ha bisogno della giusta spinta per ritrovare la parola e farsi valere. Un po’ frettoloso e poco descritto, il loro amore come il personaggio stesso, mi ha poco convinto. Ricoprirebbe un ruolo non di poco conto, e il suo passato è un vero bagaglio di emozioni, tuttavia la scrittrice non gli costruisce un carattere stimolante e si finisce per guardare Keller sempre con un cipiglio sospettoso. Un personaggio passivo, oscurato completamente dalla luce di Katie, non convincendo mai del tutto.

 

Poi c’è Gus, sicuramente il personaggio più riuscito di tutto il libro (anche più di Katie a mio avviso) , al quale avrei regalato volentieri un lieto fine. Esperto musicista, il migliore amico di Katie, è quello che tutti potrebbero definire il ragazzo perfetto senza farlo scadere nel banale o noioso. Dolce, amorevole, sempre disponibile, i suoi sentimenti sono talmente limpidi che sembra strano, se non impossibile, che la protagonista non se ne sia mai accorta. Un animo gentile che vi farà subito innamorare, in grado di essere una valida spalla su cui piangere e allo stesso tempo la spinta giusta per rialzarsi e combattere. Un personaggio lineare e logico, coerente e mai sopra le righe, che farete fatica a non apprezzare. Avrei preferito che l’autrice gli avesse dato più margine e certamente una valenza maggiore nella storia della protagonista. È la sua ancora di salvezza certo, ma quel finale per lui proprio non riesco ad accettarlo. Tuttavia il secondo libro della serie è completamente dedicato a Gus e al suo “dopo”, e di questo sono immensamente felice.

musician_0

Bright side è un libro di ricordi, quelli dolci-amari di Katie per la sorella Gracie, il libro dei sorrisi, spontanei e spensierati, che ti cambiano la giornata. Il libro della musica, forte e aggressiva, dolce e di compagnia, che unisce e lega… per sempre. Arma potente, è il libro delle parole, sussurrate e cantate, che raccontano storie e portano con se memorie, che durano per tutta la vita. È il libro della morte, inaspettata e crudele, oppure leggera e soffice, culmine di una vita perfetta.

Bright side è il libro della vita, di quei momenti unici e inimitabili, che ti entrano sotto la pelle illuminandoti dall’interno. Momenti fuggevoli e spontanei, vissuti fino all’ultimo respiro, patrimonio da custodire.

Bright side è il libro del Carpe diem, del sorridi e rialzati perché la vita è un vero schifo ed i rimpianti e i “ se fosse…” sono solo diversivi per non affrontarla di petto. Per non lasciarsi andare fino in fondo e divertirsi.

Basta musi lunghi, basta pensare troppo o cercare scappatoie…. Divertitevi!

Smile, It’s free!

 I brani che trovate nella recensione sono gli stessi che  Katie nomina all’interno del libro. Tra i suoi preferiti e quelli che proprio detesta, Bright side è un vero e proprio catalogo di bella musica. Godetela mentre lo leggete.

divisori

 

3 tazze buo

Il mio voto: Invoglia a sorridere

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...