Recensione ” Over, Un’overdose di te” di Sabrynex

Ciao a tutti
Ho una marea di recensioni in sospeso per voi, alcune sulle mie letture natalizie, altre invece riguardano gli ultimi acquisti.

Quella di oggi è dedicata al libro “ Over, un’overdose di te” di Sabrynex. Dopo After, ecco un nuovo successo nato dalla piattaforma Whattpad, dove l’iniziale fan fiction si è guadagnata milioni lettori appassionati dalla storia di Cher e Hunter. Così come la famosa serie della Todd, il libro parte da un storia basata sul cantante della band inglese One Direction, Harry Styles. Dal 8 Gennaio è possibile acquistare Over in tutte le librerie edito da Rizzoli. Il libro, per la gioia di pochi, non è conlcusivo, quindi preparatevi, miei cari lettori, ad un nuovo fenomeno che ci tormenterà per molto tempo.

Over-Unoverdose-di-teTitolo: Over, un’overdose di te
Autore: Sabrynex
Voto: 4 tazze
Trama: Tutti abbiamo bisogno di qualcosa da cui dipendere, per cui impazzire.
Quando Cher incontra per la prima volta Hunter, nei corridoi della loro scuola di Londra, trova la sua droga: lo sguardo si fissa nei suoi occhi verdi e qualcosa cambia irrimediabilmente dentro di lei. Lui, però, è strafottente e pieno di problemi e Cher fa di tutto per rifuggirlo.
Ma non è semplice resistere alle tentazioni, soprattutto se hai diciotto anni e ti innamori per la prima volta… Stare insieme senza ferirsi per loro sembra impossibile, ma altrettanto lo è separarsi.
Solo se Hunter riuscirà a cambiare e ad accettare il suo passato difficile potranno finalmente lasciarsi andare.
Ce la farà, per Cher?

divisori

 

Dimenticati di tutti quelli che si sono dimenticati di te, lascia che io sia l’unico.

Dite la verità: appena avete letto le parole whattpad, fan fiction e magari anche After, avete pensato di chiudere tutto e lasciar perdere. Tranquilli, anche io ho avuto la vostra stessa reazione. Dopo il caso- After, ogni libro che mi capita tra le mani sembra uscire da whattpad. Non che questo sia una cosa negativa, ma di certo non stimola molto il lettore, soprattutto chi spera in qualcosa che in sostanza si regga in piedi e non decolli nell’ennesima storiella tutta cuori e noie. A farmi tremare ancora di più le gambe quando ho deciso di seguire la massa e comprare Over, è il fatto che la scrittrice è una ragazza di sedici anni. Potevo trovarmi davanti al più grande errore che abbia mai commesso, o ad una grandissima sorpresa.

Cercando di mettere da parte tutti i più comuni pregiudizi, mi sono cimentata nella lettura scoprendo, con molto entusiasmo, che non solo si tratta di una storia carina e interessante e non sdolcinata e banale, ma soprattutto è un libro abilmente scritto da renderlo scorrevole e divorabile in poche ore. Ovviamente non aspettatevi chissà che capolavoro letterario, ma sicuramente non alzerete gli occhi una pagina si e l’altra pure come spesso capita nei libri YA. Il paragone con la il_214x170.613203836_ar26famosa serie dalla Todd sorge spontaneo più si va avanti nella lettura e nonostante l’enorme successo del libro che può mettere in suggestione, Over gli sa tenere abilmente testa, mostrandosi sotto alcuni aspetti, anche superiore.
La storia che ci racconta questa esordiente scrittrice italiana, è quella di un amore nato tra le spine e i rovi, ma che sa imporsi e sbocciare come una rosa.

In un mondo fatto di alcool, droga,fumo e corse clandestine, Cher si snoda tra le sue due vite, che cerca costantemente di tenere a distanza. Quella di studiosa modello e figlia amorevole, e quella di diciottenne sola e arrabbiata, che cerca in tutti i modi di salvare le persone che ama, tumblr_static_tumblr_mnfv5likuo1r6tusho1_500a costo di dannare se stessa. La perdita di un fratello e l’abbandono del migliore amico Mithchell, le fanno maturare il desiderio sempre più forte di indipendenza e ribellione verso una realtà fatta di odio e pericoli. Ma cosa succede se tra tutte quelle spine nasce un nuovo bocciolo? Che si cerca di estirparle per permettergli di crescere.

Hunter non conosce altro che spine. Fin da quando ha perso la madre e il padre lo ha abbandonato, vive di alcool, droga e sesso. Arrivato in Inghilterra grazie a Mithchell, si fa da subito un nome nello spaccio e negli incontri di lotta clandestini, inamicandosi non poca gente. L’incontro tra i due rivoluzionerà la loro vita, mettendoli davanti a scelte che potrebbero liberarli o condannarli per sempre. Cher è l’unica che può salvare Hunter, la prima che mostra un sincero interesse nei suoi confronti, un desiderio di capirlo e di far parte della sua vita. Per Cher invece, Hunter si dimostra essere la persona meno adatta a lei, quella dal quale sta cercando di scappare più di tutti, ma anche l’unico che riuscirebbe a riempire il vuoto nero che si porta dietro da troppo tempo. Tra liti, passi falsi, e grandi promesse, i due ragazzi dovranno imparare ad accettarsi e a lasciarsi andare, a cambiare per la persona che amano.

Lui mi camminava accanto mentre tutti mi sorpassavano

Amicizia e amore si mescolano in uno scontro esplosivo, dai risultati devastanti. Cher è una ragazza forte e determinata, una vera combattente, che ha poche certezze nella vita, ma per le quali farebbe qualsiasi cosa. Come un vaso traboccante, sembra sempre sul filo del rasoio, pronta ad esplodere da un momento all’altro, rinascendo invece ogni volta più forte di prima.

Lui è un niente che contiene tutto

Hunter invece è un’anima sperduta, che accetta i rovi perché è l’unica realtà che conosce, ma nel profondo aspira a una rinascita. Una speranza datale solo da Cher, che con passi leggeri e parole sussurrate, si insinua nel suo presente, abbattendo il muro che tanto dolorosamente Hunter aveva eretto, scoprendo al suo interno un animo dolce e premuroso. Con la ragazza Hunter scoprirà, attraverso cadute e risalite, ciò che vuol dire essere amati e amare senza freni, cosa vuol dire quel salto nel vuoto che è l’amore. Lo yin e lo yang, l’uno non può vivere senza l’altro, perché da soli sono pezzi malridotti, insieme invece creano un magnifico mosaico.

Quello che porta il vento non è altro che l’illusione di un corpo che una volta era qui. Quando sentiamo l’aria dolce sfiorarci il viso in realtà è solo un’anima che è tornata a farci sentire la sua mancanza.

Nella Londra più cruda, quella di criminalità e pericoli, dove non c’è spazio alla magia, Sabrynex da vita ad un legame forte ed unico, che lotta contro la tempesta sognando l’arcobaleno. Dimenticatevi cuoricini e fiori, perché quello tra Cher e Hunter è un amore fatto di carezze e baci, ma soprattutto di promesse e speranze, di chi è stanco ma continua ad avere voglia di combattere.

,kl

Una fitta rete di personaggi si intervallano tra loro, ognuno, come i protagonisti, con un corredo di caratteristiche proprio, definiti alla perfezione. Il migliore amico di Cher, Mitchell, che porta sulle proprie spalle gli sbagli di una realtà troppo forte e crudele. L’organizzatore degli eventi clandestini, Ray, che col tempo si rivelerà un fidato e indispensabile amico. L’amico d’infanzia Barney, succube di quel mondo a cui senza spina dorsale, non riesce a tener testa.

k.lL’autrice riesce a tenere vive le caratteristiche che contraddistingue ogni personaggio, senza mai smentirsi nel corso del libro e rendendo così il tutto ancora più trascinante. La storia non scade mai nel banale e seppur sotto certi punti di vista potrebbe risultare già sentita, Sabrynex la modella conferendole una struttura unica, coinvolgente e fin troppo veritiera. Non ci sono scene troppo sdolcinate o troppo fuori dal comune, ma tutto si sviluppa con un andamento costante e realistico. Ve ne innamorerete e farete fatica ad abbandonarla, a mio parere, molto di più del libro After.Vi entrerà in testa e inizierete a fare il tifo per loro, per due ragazzi che desiderano solamente vivere e sognare. Lo terminerete col fiatone e inizierete da subito a palpitare per un finale ingiusto e un seguito troppo distante. Non lasciatevelo sfuggire. A presto, Franci!

Se qualcuno ti promette il sole di notte, non lamentarti se poi ti ritroverai solo una lucciola tra le mani.

divisori

Questa ve la dedico!

tumblr_njwo9h7MiI1uo1ea8o1_500

divisori

4 tazze

Il mio voto: Assolutamente da non perdere

divisori

Acquista il libro qui sotto

Over-Unoverdose-di-te

Annunci

4 pensieri riguardo “Recensione ” Over, Un’overdose di te” di Sabrynex

  1. Ciao, ho visto che mi hai aggiunto tra i blog amici, mi fa molto piacere! Appena arrivo a casa aggiungo subito il tuo banner nel mio blog!
    E’ da parecchio che cerco qualche informazione su questo romanzo, quando si tratta di romanzi presi da wattpadd non nego che sono sempre un pò spaventata! Però mi ha incuriosita, credo che gli darò una possibilità!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...