Mini-recensione del libro ” Forse un giorno” di Colleen Hoover

Ciao a tutti

Volevo scrivere due pensieri sul libro Forse un giorno di Collen Hoover sol per Goodreads ma due pensieri sono diventati quattro, quattro otto, e alla fine è uscito quasi una pagina di Word che ho deciso di condividere con voi anche sul blog. Quindi questa è una specie di mini-recensione! Il libro è uscito in formato ebook all’inizio del 2015 ma solo ora ho avuto l’occasione di leggerlo.

17788403Titolo: Forse un Giorno ( Maybe #1)

Titolo: Colleen Hoover

Voto: 4 tazze buo

Trama: Sydney Blake, un’aspirante musicista di vent’anni, ha una vita invidiabile: frequenta il college, ha un buon lavoro, è innamorata del suo meraviglioso ragazzo Hunter e convive con la sua migliore amica Tori. Ma tutto cambia quando scopre che Hunter la tradisce con Tori. Ora Sydney deve decidere che ne sarà della sua vita.È attratta da Ridge Lawson, il suo misterioso vicino. Non può staccargli gli occhi di dosso e non può fare a meno di starsene ad ascoltarlo mentre suona la chitarra sul balcone della sua stanza. La sua musica le dà armonia e vibrazioni. E anche Ridge non può far finta di ignorare che c’è qualcosa in Sydney: a quanto pare, ha trovato la sua musa. Quando, finalmente, si incontrano, scoprono di avere bisogno l’uno dell’altra… Dall’autrice bestseller del New York Times Colleen Hoover, un’appassionata storia di amicizia, tradimento e romanticismo, sulle note di una musica che ispira una giovane donna e la aiuta a raccogliere i pezzi della propria vita.

divisori

People don’t get to choose who they fall in love with. They only get to choose who they stay in love with.

 Francesca perché diavolo hai aspettato così tanto a leggere Forse un Maybe Somedaygiorno? Prima Confess ora questo libro, ultimamente sto davvero perdendo i colpi. Comunque, cavoli ragazzi dovete leggerlo. Non so davvero da dove iniziare per suggerirvi, invogliarvi o costringervi a smettere di leggere questa recensione e comprarlo. Proviamo così. Non è la prima volta che mi capita di avere tra le mani un libro correlato di una bellissima colonna sonora ma, in precedenza, l’ho sempre ascoltata una volta terminato la lettura. Questa volta invece ho messo su la playlist di Griffin Peterson e ho divorato il libro su queste incredibili note ed è stata una cosa fantastica. La calda e dolce voce del cantante, la chitarra e delle parole a dir poco fantastiche, hanno amplificato l’esperienza di lettura rendendomi parte della storia, annientando tutto ciò che avevo intorno e trasformando le emozioni, le paure, la felicità e tutto ciò che provano Sydney e Ridge nelle mie emozioni. Fantastico!

Sometimes in life, we need a few bad days in order to keep the good ones in perspective.

Poi c’è la storia nel suo insieme. Dolce, romantica, travolgente, rientra nel perfetto romance garantendo al lettore quel batticuore dell’amore, la lacrimuccia della perdita, la tensione dell’attesa. Syd e Ridge sono due personaggi come tanti, che conoscono l’amore e il dolore del tradimento, che si inseguono ma fanno di tutto per frenare quest’attrazione, perché non è giusta, è potente ma è sbagliata.

u

Il tutto accompagnato dalla musica, che ha questo grandissimo potere di svelare, di togliere i veli dell’apparenza e scavare nel profondo. La musica che unisce due anime affini, anche quando tutto il mondo è contro di loro. Poi c’è l’incredibile bravura di Colleen Hoover di rendere ogni cosa semplice ma dannatamente potente. Non ho la minima idea di come faccia, ma è in grado di entrarti dentro senza che tu te ne accorga, semplicemente leggendo le sue parole. Te la ritrovi tra i pensieri e finisci la sera tardi con l’abatjour accesa a cercare in tutti i modi di posare il libro, invano. Dei personaggi definiti e coerenti, caratterizzati alla perfezione e che non smentiscono mai le loro caratteristiche nel corso della storia. Non sono i protagonisti Syd e Ridge ma anche quelli secondari, come il divertente, spiritoso e anche un po’ stronzo Warren. Avete voglia di una storia semplice ma d’impatto, romantica ma non sdolcinata, banale o troppo superficiale, beh chiamate la Hoover e sarete accontentati.

È parte di me adesso. Io sono parte di lei. La bacio dolcemente sul naso, sulla bocca, sul mento poi torno a premere l’orecchio sul cuore. E per la prima volta in vita mia, sento assolutamente tutto.

27b133c812e551bc1e42b54629730892

Forse un giorno è uno di quei libri che fa sempre piacere avere a portata di mano e rileggere a notte fonda, quando si ha bisogno di ridere, sognare a anche di qualche lacrimuccia. Forse un giorno è stata una bellissima sorpresa, un libro che ho pescato così per caso in una gitarella in libreria. E inizio a pensare di avere più fortuna quando scelgo i libri così ad istinto rispetta a quando mi concentro. Leggetelo.

Ps. L’unica pecca che proprio non mi va giù è la copertina. Quella originale è davvero bella, quella italiana non si può vedere. Fortunatamente non si giudica mai un libro dalla sua copertina.

E se non posso essere tuo adesso aspetterò qui, su questa terra finchè verrai. Finchè verrai a portarmi via, forse un giorno. Maybe someday

divisori

4 tazze buo

il mio voto: assolutamente da leggere

divisori

Ascolta la playlist creata per il libro

mscoption1

divisori

Acquista il libro qui sotto

10980720_805185422851646_2864159707693039719_n

Annunci

Un pensiero riguardo “Mini-recensione del libro ” Forse un giorno” di Colleen Hoover

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...