Tre opere di THOMAS HARDY

Voglia di classici?

divisore

via dalla pazza folla filmVia dalla pazza folla è il quarto romanzo dello scrittore, pubblicato nel 1874 con successive revisioni, l’ultima delle quali del 1901. Considerato il primo successo letterario di Hardy, la storia ruota intorno alla figura del giovane Grabriel Oak, pastore e poi fattore nei possedimenti della bella Bathsheba Everdene. L’ultimo adattamento cinematografico è del 2015 ad opera di Thomas Vinterberg con Carey Mulligan e Matthias Schoenaerts.

via dalla pazza folla libro

Trama: Hardy è un meraviglioso creatore di figure femminili, e Batsceba, la protagonista di “Via dalla pazza folla”, è la prima e la più incantevole di esse. Irrequieta e indipendente, intelligente e svagata al tempo stesso, crede di raggiungere una completa autonomia quando eredita un magnifico podere e un’antica casa signorile. Ma la bella forestiera finisce col trovarsi contesa fra tre pretendenti: lo sfortunato, ma forte e sereno Oak, suo lavorante e fattore; il ricco fittavolo Boldwood, grave e austero; lo spregiudicato sergente Troy. È quest’ultimo ad avere la meglio sulle prime, ma alla fine sarà Oak con la sua cieca e malcompresa devozione a salvare le sorti della padrona e del piccolo mondo bucolico di Watherbury dai rovesci della sorte. Affascinante ballata rurale e primo grande romanzo di Hardy, “Via dalla pazza folla” (1874) è insieme il punto di passaggio fra la maniera idillica degli esordi e la visione tragica della maturità.

divisore

tess film

Tradotto con il titolo “ Una donna pura” nel 1904,  Tess dei d’Ubervilles è un salto nell’epoca vittoriana di Hardy. Le difficili condizioni delle classi umili, il fato ostile, il controllo dell’individuo, la violenza sessuale e sindrome di Stoccolma: i temi principali di una delle opere che hanno reso intramontabile lo scrittore.Numerossissime le versioni teatrali e cinematografiche. La più conosciuta e Tess di Roman Polanski (1979) vincitore di tre premi Oscar

tess_of_the_d_urbervilles libro

Trama: Violentata nel bosco a sedici anni, seppellisce in segreto il suo bambino, s’innamora, ma la sua vita sarà per sempre segnata da un tragico destino. Dalla nobile famiglia dei suoi avi, Tess ha ereditato una bellezza inalterabile, che la perseguita come il marchio di un’infamia. Angel Clare e Alec d’Urberville distruggono la donna che è in lei, inseguendo un loro personale modello. Amore e morte, nobiltà e miseria avvolgono la storia di Tess e ne fanno uno dei personaggi più riusciti della letteratura inglese.

divisore

jude l'oscuro film
L’opera più criticata di Hardy, ribattezzato dalla critica Jude the Obscene ( Jude l’indecente)Jude l’Oscuro è l’ultimo romanzo dello scrittore (1895). L’opera più pessimistica, piacque talmente poco al pubblico, soprattutto per la sua aperta critica alle convinzioni vittoriane, da indurre lo scrittore a pensare di aver raggiunto la fine della prosa. Jude è un disgraziato ai limiti della società, “oscuro” perché non viene né sentito né udito dagli uomini, un emarginato.

jude l'oscuro libro

Trama: Jude fa il muratore in un villaggio del Wessex, dopo essere fuggito dal suo paese natale. In seguito al fallimento del suo matrimonio con Arabella, prende la strada di Christminster – nella cui filigrana si intravede Oxford – dove allaccia un’ambigua relazione con la cugina Sue. I due decidono di convivere senza sposarsi, ma l’ombra di un oscuro presagio si allunga minacciosa sul loro futuro e un destino tragico, ineluttabile e crudele, non tarda a rivelarsi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...